Il sonno a disagio mal di collo non può girare a che fare

Dolore cervicale CHE NON PASSA, perchè e come curare la cervicale

ICD 10 congenita displasia dellanca

Inizia scegliendo la giusta posizione, che sostiene e protegge il collo, invece di irritarlo. Poi, usa l'occorrente per dormire meglio e rendi la tua camera accogliente, in modo da dormire bene fino al mattinononostante il dolore. Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Sarah Gehrke, RN. Sarah Gehrke lavora come Infermiera Registrata in Texas.

Categorie: Salute. Ci sono 14 riferimenti citati in questo articolo, che puoi trovare in fondo alla pagina. Dormi sulla schiena per sostenere meglio il collo. Questa posizione ti aiuta a tenere il collo allineato alla spina dorsale e sostiene meglio tutto il corpo. Sarai anche certo che non piegherai il collo da un lato durante la notte.

In quel caso, prova a stare su un fianco. Mettiti su un fianco per stare più comodo. Anche dormire su un fianco è una buona opzione, specie se per te si tratta di una posizione più comoda rispetto a quella supina. In questo modo sosterrai anche meglio il collo, appoggiandolo su un lato del cuscino. Se hai la tendenza a soffrire anche di dolori alla parte bassa della schiena, dormire su un fianco è una buona scelta perché permette alla spina dorsale di incurvarsi naturalmente mentre dormi.

Questa posizione impegna molto il collo, la schiena e la spina dorsale. Usa un cuscino cervicale per sostenere bene il collo. I cuscini di questo tipo hanno una depressione al centro in cui appoggiare la testa e sostengono il collo sollevandolo leggermente.

Di solito sono fatti di schiuma, in modo che abbiano sostegno e imbottitura sufficienti. Se sei allergico al lattice, usa un cuscino di memory foam. Evita i cuscini riempiti di piume o grano il sonno a disagio mal di collo non può girare a che fare, perché spesso sono troppo morbidi per dare al collo il sostegno necessario.

Scegli un cuscino spesso, se il materasso è rigido. Usa un cuscino più spesso che occupi lo spazio tra la testa e il materasso. Il guanciale dovrebbe consentire alle tue spalle di affondare nel letto, in modo che il collo e la testa siano allineati e ben sostenuti.

Cambia il numero in base alla posizione in cui dormi, su un fianco o sulla schiena, perché potrebbe servirtene più di uno per sentirti comodo. Scegli un cuscino sottile se il materasso è morbido. Se hai un materasso in memory o pillow top, è sufficiente un cuscino più sottile per occupare lo spazio tra la testa e il letto. Di solito ne basteranno uno o due per sostenere correttamente il il sonno a disagio mal di collo non può girare a che fare e la testa.

Non dormire su troppi guanciali né con la testa troppo in alto, perché altrimenti la piegheresti verso il petto e porteresti il collo troppo in avanti. Il collo dovrebbe seguire la curva naturale della spina dorsale quando ti sdrai a letto.

Metti un asciugamano o un piccolo cuscino sotto il collo se desideri un'imbottitura maggiore. Arrotola l'asciugamano e fallo scivolare sotto il collo, in modo da sostenerlo meglio quando dormi. Puoi anche usare un piccolo cuscino a forma di tubo. Se dormi sulla schiena, tieni un cuscino sotto le ginocchia. Se hai la tendenza a dormire in questa posizione, metti un cuscino sotto le ginocchia per sentirti più comodo.

In questo modo sarà più facile tenere la schiena dritta e il collo allineato durante la notte. Tieni un cuscino tra le gambe, se dormi su un fianco. Chi usa questa posizione spesso si sente più comodo mettendo un cuscino normale o un body pillow tra le gambe. Stringilo al petto e tra le cosce, in modo da piegare le gambe e tenere la schiena allineata. Assicurati che la tua camera sia fresca, silenziosa e buia. Crea l'ambiente ideale per dormire, in modo da poterti rilassare e addormentare più facilmente.

Attenua le luci in camera ed elimina tutti i rumori. La temperatura non dovrebbe essere troppo calda, perché è più facile addormentarsi se la temperatura il sonno a disagio mal di collo non può girare a che fare fresca. Chiudi le tende della camera, in modo da bloccare la luce naturale del sole e indicare all'organismo che è il momento di dormire.

Esegui qualche allungamento per il collo prima di dormire. Ruota il collo da un lato all'altro in modo da allungarlo, alleviando la tensione e l'affaticamento. Prova a distendere le braccia sopra la testa, poi inclinati da un lato all'altro, in maniera da allentare la tensione nelle spalle e nel collo. Puoi anche piegarti in avanti, lasciando sospesa la testa sopra i piedi.

Smetti di usare il cellulare un'ora prima di dormire. Piuttosto leggi un libro, alzando la testa con un cuscino, in modo che il collo sia ben sostenuto. Puoi anche provare a meditare tutte le notti come parte della tua routine serale. Applica una termocoperta o una compressa calda sul collo prima di andare a letto. Puoi farlo per il sonno a disagio mal di collo non può girare a che fare la mente e i muscoli. Lascia agire il calore per 15 minuti, poi rimuovi la compressa.

Assicurati di non ustionarti! Se necessario, metti un asciugamano tra la pelle e la termocoperta. Prendi un antidolorifico prima di andare a dormire, se il dolore al collo è molto intenso. Se il dolore ti mette in forte disagio, prendi un antidolorifico da banco prima di dormire. Assicurati di seguire le indicazioni sul dosaggio riportate sulla confezione e non superare mai le dosi consigliate. Se il dolore al collo è intenso e non migliora dopo un paio di notti di sonno, persino con antidolorifici e accorgimenti per dormire meglio, vai dal tuo medico.

Potrebbe suggerirti allungamenti, fisioterapia o trattamenti alternativi come agopuntura e massaggi, in modo da alleviare il dolore al collo. Hai trovato utile questo articolo? Can you please put wikiHow on the whitelist for your ad blocker?

Learn how. I cookie permettono di migliorare l'esperienza wikiHow. Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra policy relativa ai cookie. Pagina Random Scrivi un articolo.

Articoli Correlati. È stato utile questo articolo?