Il bambino ha un mal di collo in 3 anni

Marco Rastelli - Osteopata taitaly.itI.

Sinistra fa male Dio

Tanta Salute fa parte del network NanoPress. Le informazioni di questo sito non sostituiscono il rapporto diretto tra medico e paziente. Come gli adulti, anche i bambini hanno i sintomi del mal di testa, vediamo quando preoccuparsi e quando invece tranquillizzarsi. Nella stragrande maggioranza dei casi, il disturbo non è grave e non deve essere associato ad alcuna patologia specifica. Il fenomeno interessa tanto le femmine quanto i maschi, tuttavia dopo la pubertà il problema tende a colpire maggiormente i soggetti di sesso femminile, anche a causa dei maggiori cambiamenti ormonali che li interessano.

Scopriamo più dettagliatamente quali sono i sintomi del mal di testa nei il bambino ha un mal di collo in 3 anni e quando dobbiamo portarli dal medico. Entrambi i tipi di mal di testa appartengono al gruppo delle cefalee primarie, ovvero quelle per cui il dolore non si associa a nessun altra il bambino ha un mal di collo in 3 anni o patologia pre-esistente o sottostante. Vediamo nel dettaglio i sintomi del mal di testa il bambino ha un mal di collo in 3 anni bambini.

In questo caso i sintomi più frequenti sono:. Invece, la cefalea tensiva colpisce principalmente i bambini molto piccoli durante la prima infanzia. I sintomi più frequenti che sono stati riscontrati nei bambini sono:. Tuttavia, i sintomi percepiti da un infante vengono clinicamente definiti come equivalenti emicranicicioè non si tratta di un vero e proprio mal di testa. Il bambino, pertanto, sarà soggetto a:.

Il bambino, specie se molto piccolo, farà fatica a spiegare il proprio disturbo e i sintomi. Se il problema persiste sarà compito del pediatra indagare il problema e prescrivere una cura mirata. Tra queste ricoprono maggiore rilievo:. Inoltre, sintomi come febbre alta, letargia, disturbi visivi, vertigini e collo rigido possono nascondere patologie molto gravi, come tumore al cervello o trauma cranico.

In presenza di tali fenomeni è quindi fondamentale rivolgersi ad una struttura sanitaria. Il primo rimedio veloce contro il mal di testa nel bambino è quello di farlo riposare e stendere in una stanza buia e silenziosa, oppure fargli fare un bagno caldo con del bicarbonato; evitare il fai-da-te farmacologico e, nel caso in cui il dolore non passi entro qualche ora al massimo, rivolgersi al pediatra. Se compare una sintomatologia diversa, o particolarmente invalidante, è bene recarsi dal medico che, attraverso la valutazione dello stato di salute generale del bambino, prescriverà eventuali esami diagnostici o visite più approfondite con uno specialista.

Queste potranno essere:. Altre volte, possono essere meno temporanei e condizionare pesantemente la quotidianità del piccolo, rendendolo meno concentrato, più asociale o agitato. Pertanto, quando preoccuparsi per i mal di testa nei bambini? Per il trattamento del mal di testa nei bambini è necessario determinare da quale tipo di cefalea il paziente pediatrico è affetto. Ecco i principali:. Se queste tecniche non dovessero funzionare, il pediatra potrà proporre e valutare altri accorgimenti utili a prevenire la comparsa del mal di testa da cefalea, come ad esempio sedute di agopuntura per rilassare la muscolatura oppure tecniche di meditazione o gestione dello stress.

Tipi di mal di testa nei bambini. Dolore pulsante e il bambino ha un mal di collo in 3 anni alla testa, soprattutto bilaterale Nausea e vomito Dolori addominali Dolore agli arti Torcicollo Vertigini Pallore Inappetenza Irritabilità Fotofobia Osmofobia, cioè avversione verso alcuni odori Fonofobia Offuscamento della vista Disturbi della parola Formicolio agli arti. Dolore persistente e costrittivo di intensità medio-lieve Dolore dei muscoli pericranici Fotofobia Fonofobia Inappetenza Nervosismo Stanchezza e sonnolenza.