Ernia del disco intervertebrale

Ernia del Disco: Sintomi e Cura

Dolore al collo e sotto la scapola verso sinistra

Il ernia del disco intervertebrale subisce deformazioni e pressioni che, a volte, superano i limiti di elasticità a causa di lavori fisicamente impegnativi, traumi significativi, deterioramento delle strutture osteoarticolari, posture sbagliate in un fisico geneticamente predisposto, movimenti ripetitivi, movimentazione di pesi, ecc. Il dolore si accentua in seguito a flessioni, colpi di tosse e starnuti. Le tecniche chirurgiche di scelta gold standard sono la discectomia standard o la microdiscectomia.

La discectomia standard ernia del disco intervertebrale nel rimuovere attraverso un intervento chirurgico a cielo aperto totale o parziale il nucleo polposo, avvalendosi di strumenti di magnificazione ottica occhiali. La microdiscectomia è un intervento attraverso il quale viene rimosso chirurgicamente, in modo totale o parziale, il nucleo polposo mediante un microscopio operatorio. Ozonoterapia o discolisi con ossigeno-ozono — tramite iniezioni intradiscali o paravertebrali di una miscela di ossigeno e ozono ad azione antinfiammatoria e disidratante, si riducono le dimensioni del nucleo polposo erniato.

Clicca quiper leggere ulteriori informazioni sulla tecnica. Terapia ElettroTermica Intradiscale IDET — inserimento nel disco intervertebrale di una spirale con elettrodo a radiofrequenza, con tecnica percutanea tramite un ago-catetere sotto guida radiologica.

Autore: Carlo A. Malattie Ernia del disco lombare. La Sindrome della Cauda Equina è una malattia rara e caratterizzata da dolori lombosacrali irradiati a arti inferiori, vescica, ernia del disco intervertebrale e retto, deficit motorio, impotenza, disturbi sfinterici e turbe trofiche.

Deficit motorio sempre più grave. Quando i sintomi persistono per più di 6 settimane e il dolore non diminuisce nonostante i trattamenti conservativi. Questi ernia del disco intervertebrale devono essere entrambi presenti e deve esserci corrispondenza tra sintomi, segni clinici ed esami diagnostici.

Terapie alternative Ozonoterapia o discolisi con ossigeno-ozono — tramite iniezioni intradiscali o paravertebrali di una miscela di ossigeno e ozono ad azione antinfiammatoria e disidratante, si riducono le dimensioni del nucleo polposo erniato.